03-01-2022

heuchera e affini

heuchera e affini

Tappezzante, sempreverde, per il giardino ma anche in vaso. Non ama il pieno sole cocente ma neanche l'ombra totale: il classico sole del mattino è perfetto. Stiamo parlando dell'Heuchera , ma anche dell'Heucherella e della Tiarella, parenti molto vicine. Ormai si contano centinaia di varietà, molte delle quali veri cavalli di battaglia in fatto di resistenza, facilità di coltivazione e abbondanza di fioritura. Perché il genere Heuchera non è solo fogliame colorato tutto l'anno ma anche una ricca fioritura bianca, rosa o rossa che appare solitamente in tarda primavera per protrarsi nel corso dell'estate. La coltivazione è facile: basta un buon terriccio, se coltivata in vaso, o un terreno normale e ben drenato se piantata in giardino perché l'errore più frequente è quello di essere eccessivi nelle bagnature e, se il terreno non ha un ottimo drenaggio, si va in contro a marciumi radicali. E poi si può abbinare a tante altre piante amanti di queste condizioni: viole, ellebori, primule, anemoni, campanule...

Novitą

Belamcanda chinensis

Guarda tutte le novitą!

Seguici anche su

Il Peccato Vegetale su Facebook Il Peccato Vegetale su Instagram